Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

venerdì 12 settembre 2008

Punti di vista e di cecità

Vado dalla parrucchiera oggi, ma in 3 minuti vi racconto quello che m'è appena capitato!

Me le ha fatte di nuovo girare, Lui, l'uomo-che-non-dovrebbe-stare-nei-miei-pensieri-ma-c'è.


Chiacchierata sulle serate passate, ovviamente vissute in modi diametralmente opposti. Lui in sala giochi, io seguendo seminari online e lavorando. Eccezione: ieri sera ristorantino indo-thai con le amiche. 
Peccato che lui odi la cucina etnica senza averla MAI assaggiata.
(Riprova: il pollo al curry, fatto da me e spacciato per ricetta di mia zia, l'ha spolverato dal piatto)


Chiedo se, in futuro, potrà provare a togliersi questa fissa e tentare di assaggiare qualcosa di etnico. Risposta... i fulmini di Zeus erano carezze a confronto. Un'invettiva contro me, i miei gusti strani, la mia necessità di "fargli il lavaggio del cervello" (ipse dixit), il mio bisogno di spendere 30 euro per mangiare fuori.

Stellino mio, io durante il giorno lavoro. Non come te che da un anno hai mollato l'università perchè ti ho consigliato di non rimanere parcheggiato lì a vita, ed ora ti fai mantenere spudoratamente dai tuoi. E visto e considerato che tutto il giorno sono seduta ad una scrivania, che ho a che fare con bollette + commercialisti + tasse + clienti smaronati + concorrenza (ecc ecc) quando esco a cena voglio concedermi uno sfizio diverso dal solito MacDonald. Tu esci tutte le sacrosante sere che il Signore manda in terra, esci di mattina, esci nel tardo pomeriggio, il resto del tempo cazzeggi e non ti cerchi neppure un lavoro. La tua a 24 anni è la vita di un bimbetto di 14, anzi anche peggio: non hai la scuola e i compiti. La mia è *un tantino* differente. E se permetti, è lecito chiederti di provare, per una volta, a toglieti i paraocchi per scoprire qualcosa di nuovo. Non te l'ho imposto, ho fatto una propostina.

... e mentre glielo stavo spiegando via chat, eccolo che sbotta: "grazie, mi hai anche sconcentrato mentre giocavo a poker online e ho perso".

Come 
Volevasi 
Dimostrare

9 commenti:

  1. C.V.D.Mi ricorda la mia prof di mate alle superiori. Questa sigletta era costantemente sotto ogni formula ke lei provava a spiegarci in classe. Povera Donna.E povero ragazzino questo qui..Buona serata.. Anke se c'è un tempo da skif!

    RispondiElimina
  2. Me le ha fatte di nuovo girare, Lui, l'uomo-che-non-dovrebbe-stare-nei-miei-pensieri-ma-c'è.
    ... ecco appunto, che ci sta a fare uno così nei tuoi pensieri? ...
    kiss.............

    RispondiElimina
  3. ...wow! Voi Donne non finite mai di sorprendermi...
    Vabbè, dai, chissà come si farà perdonare...eh?!
    Tanti Tanti Baci...

    RispondiElimina
  4. sono senza parole mia cara...si 14 anni credo sia l'età giusta!

    RispondiElimina
  5. Non vorrei mai ritrovarmi a litigare con te!Saresti un grandissimo avvocato, lo sai???Un bacione e P.S. il cervello degli uomini è minimo...quindi non ti meravigliare troppo se non c'arrivano!!!

    RispondiElimina
  6. Ho perso la grossa occasione di diventare avvocato tempo fa, ma è stata la sfortuna di mio marito, che deve sorbirsi le mie inquisitorie ogni tot di giorni. Questo Cucciolo d'uomo di cui parlo, invece, subisce solo il mio silenzio, e so che gli fa un male cane. A ciascuno il suo...

    RispondiElimina
  7. per me CVD significa cazzo viene diverso ... con la matematica non avevo un gran feelingcon gli uomini eccotorno a fare punto croce ;)

    RispondiElimina
  8. ahahahahaha... proprio vero che quando ci sono i sentimenti (o attrazioni) diventiamo sorde cieche e pure mute. Il ragazzo è piccolino, dagli il tempo di crescere o trovane un altro che il percorso lo abbia già fatto e abbia smesso i giochi on-line e dimenticato il mcdonald! P.S. Anche io adoro i ristoranti etnici, ma questa è una questione di ampie vedute... ;D

    RispondiElimina
  9. ... Vittoria, l'ho quasi fatto cedere davanti ad un cinese...

    RispondiElimina

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...