Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

sabato 20 settembre 2008

Buon Weekend

Io tirerò insonne dritto fino a domani sera e dovranno raccogliermi con il cucchiaino. Sono al 5° caffè e ho in circolo una quantità di caffeina che mi terrebbe sveglia per 24 ore buone (si vede da come scrivo, eh?!) . Ma in tutto ciò occorre puntualizzare che non ho ancora iniziato.

Eh no. Il mio weekend inizia alle 19. Sono le 16 e ho già le palle girate. Vorrei essere altrove, spegnere i cellulari, sdraiarmi a leggere un libro mentre osservo dei bambini gattonare su di un prato. O, in alternativa, chiamare un'amica, sederci sul divano a guardare i film che ci hanno fatto sognare al liceo, ordinare cibo cinese e tremare di freddo fumando sul balcone.

Ora doccia, capelli e una mano di stuccomagico (n.d.N.: trucco pesante che invecchia) e poi via, mi tuffo nell'armadio e chissà con cosa verrò fuori - per quanto me ne frega, sinceramente, potrei anche vestirmi al buio.


Ah, piccola nota. 

Ieri shopping; bottino: una baguettina rosso fuoco di vernice e ballerine coordinate; gonna di jeans effetto grunge lunga fino ai piedi, skinny di denim scuri con borchiette, panta-palazzo di jeans leggerissimo con risvolto a quadretti vichy azzurri, lupetto un cotone a costine verde acido con maniche a palloncino in lana crochet. Mi sento un'altra se mi penso lì dentro.



(ah, ma Lui? Ve lo chiederete. Lui mi sta ossessionando, effetto vinavil. Non glielo dico, perchè aspetto la scintilla per accendere la miccia. Però lo cago di meno, e non mi sento in colpa, affatto. Questione di sopravvivenza.)

4 commenti:

  1. Sopravvivi a questo week....almeno per indossare tutto quello che hai comprato! Ciao

    RispondiElimina
  2. ciao cara...ce la farai a sopravvivere, in fondo è già domenica!!

    RispondiElimina
  3. Arrivato tardi per augurarti un buon weekend, ed anche per la buona settimana... vabbè... cercherò di rimediare...baci, tesoro!

    RispondiElimina

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...