Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

venerdì 30 maggio 2008

L'impasse

... ferma, immobile, ho finito di fare il fattibile.

Pulito casa, fatto e steso la lavatrice, innaffiato le piante, svuotato e pulito l'armadio 8stagioni.

Odio quando un cliente non mi manda il materiale e mi pianta il lavoro a metà. Sono sicura che poi sbraiterà sulla lunghezza dei tempi... peccato che sia sua la lunghezza. E odio ancora di più rimanere senza nulla da fare alle 17.05 di pomeriggio. Quasi quasi vado a farmi un giro, perchè usare il solito trucco della sigaretta spezza-noia me ne farebbe fumare un intero pacchetto prima che torni l'uomo di casa.

... AZZ! Devo stirare. Questo l'avevo scordato. Sono salva, e lo è anche la mia carta di credito lontana dalle vie dello shopping sfrenato.

PS: stamattina mi ha chiamato. Mi ha annoiato con i suoi "mi manchi" bronciosi, ho cercato di staccare prima possibile. Molto molto male...

Nessun commento:

Posta un commento

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...