Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

domenica 17 febbraio 2013

Marco e basta


Chi mi segue dai precedenti blog lo sa: la settimana di San Remo, quando c'è LUI, mi impongo il silenzio stampa.
E' una scaramanzia, ma potete vederci un nonsoché di sacro nel mio raccoglimento con macumbe, santini di Mike e via dicendo.

Ora posso dirlo: torno a respirare.
Bravo, piccoletto.


Nessun commento:

Posta un commento

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...