Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

martedì 8 gennaio 2013

affanno

Mi sento così, con queste dita a stringermi esofago e trachea assieme, a farle aderire.

Mi sento arruffata fin dentro la scatola cranica, scontenta da martellarmi le unghie.

Sono in attesa di cattive notizie. Di percentuali sempre più basse, di cifre in calo.

Certe volte vorrei soltanto scomparire per un po'. O solo fermarmi. Non proseguire giù.

Nessun commento:

Posta un commento

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...