Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

sabato 31 luglio 2010

Pet-saving

dal sito http://www.tgcom.mediaset.it/


Strada: soccorso animali d'obbligo   29/7/2010

Con nuova norma rischi 1500 euro multa

Se, durante un incidente stradale ferisci un animale e non chiami i mezzi di soccorso veterinari e di vigilanza zoofila, rischi una multa di 1500 euro. E' la norma del nuovo codice di sicurezza stradale approvato dal Senato. Le ultime misure, proposte dalla Lega antivivisezione (Lav), riconoscono per la prima volta gli animali come "esseri senzienti", principio in vigore dal gennaio 2010 in base al Trattato dell'Unione Europea
"La nuova legge - ha spiegato Gianluca Felicetti, presidente Lav - prevede altri due importanti punti: il primo è che l'uso delle sirene acustiche lampeggianti sarà consentito anche alle autoambulanze veterinarie". Ugualmente, è considerato stato di necessità il trasporto in una macchina privata di un animale in gravi condizioni, "cosa che ci consente di passare col rosso o di andare oltre i limiti di velocità - ha aggiunto Felicetti -, pur dovendo esibire documentazione adeguata in caso di controllo da parte delle forze dell'Ordine". 
Gli emendamenti proposti dalla Lav nel corso dell'iter parlamentare, sostenuti dai deputati e senatori dell'Intergruppo Parlamentare Animali come i Pdl Giammanco, Ceccacci, Rubino, Repetti, Mancuso, il relatore Cicolani e i Pd Amati, Filippi, Sarubbi, sono confluiti nell'articolo 31 che modifica e integra gli articoli 177 e 189 della Legge 285 del 1992.
La Lega contro la vivisezione ha quindi apposto all'ambulanza veterinaria "Pet soccorso" di Roma, il primo lampeggiante blu con sirena che le permetterà di avere via libera dagli agenti del traffico e dagli automobilisti.



Che ne pensate?
Io non ho mai avuto animali domestici incidentati; sinceramente credo di avere un cattivo rapporto con il regno animale (come con il verde: si suicidano pur di non convivere con me), però ho un rispetto innato verso queste forme di compagnia dell'uomo, e ritengo che la legge sia stata fatta fin troppo tardi rispetto al livello di coscienza a cui sono arrivati i nostri legislatori in ambiti differenti (= pippe mentali, tanto per intenderci). 
Sono in rapporti con la LAV e questa mia opinione sembra abbastanza condivisa...

4 commenti:

  1. Adoro gli animali, ho tre cani e due gatti..dico che era ora !
    I miei cani sono assicurati, i miei gatti no, naturalmente.. se ti dico solo la crudeltà di certe persone ti vengono i brividi.
    Avevo un gattino, mi è scappato ed è uscito in strada, dal bagno , mi facevo la doccia, ho visto un furgone che durante la manovra l'ha investito..bhè l'ha raccolto e buttato sui rottami che aveva nel cassone del camion..
    Senza cuore stò energumeno..
    Spero che non caghi per il resto dei suoi giorni..
    Scusa il francese eh?

    RispondiElimina
  2. Ho avuto non so quanti gatti da piccola che hanno lasciato il pelo sotto qualche auto di passaggio. Ovviamente avrei gradito un pronto intervento. La domanda che mi faccio io è: quanto è applicabile questa legge? Quanti interverranno nel vedere l'auto pirata che investe il gatto per prenderne la targa e denunciarla? Forse quando la vittima è un cane qualcuno ci sarà, Fido è più degno di rispetto e stima nell'opinione comune rispetto ai felini ritenuti infidi e selvatici. Quanti diranno "ma valà, che è solo un gatto"?
    E soprattutto, visto che siamo in Italia, quanti scarrozzeranno impunemente il loro sanissimo chiwawa a 180 all'ora pronti ad accamparlo come scusa alla prima pattuglia che li fermi?
    Sì, stavo correndo, ma c'era il cagnolino che stava tanto male....

    RispondiElimina
  3. La legge la vedo un po' "inapplicabile"; o cogli uno in flagrante o ciao!! Sarebbe bene che ogni essere umano usasse il suo buon senso e, nel momento in cui investe una bestiola, le presti soccorso... Utopico!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Finalmente!
    Mai legge mi ha reso più felice... Non sò effettivamente quanto sarà applicabile, temo che anche i corpi dell'ordine rideranno in faccia a chi li contatta per il soccorso di qualche povera bestiola...Però almeno è un piccolo passo avanti....
    Mi chiedo...in che consiste  la " documentazione adeguata in caso di controllo da parte delle forze dell'Ordine"...cioè..al momento in cui ti fermano perchè corri come un folle portando Fido o  qualsiasi altro animale al pronto soccorso veterinario...come documenti ?

    RispondiElimina

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...