Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

martedì 25 maggio 2010

Stralci (... senza speranza!)


Lui: fatti meno seghe mentali!
Io: e tu fatti meno troiette.



Lui: ma che ne sapevo io che stavamo ancora assieme? Sei sparita per 4 giorni!
Io: non ti è arrivata una comunicazione con raccomandata con ricevuta di ritorno, caro il mio fiscalista... 
Lui: spiritosona.
Io: e comunque le raccomandate ci mettono sicuramente più di quanto ci hai messo tu a crederti single. Le Poste devono imparare da te.



Lui: lo so, sono un piciu, ma ti amo ancora alla follia. Mi credi?
Io: ammesso che sì, pensi che sia sufficiente ammettere due difetti in una volta sola per salvarti?



Lui: ora ti lascio perchè vado a fare il fantacalcio con gli amici.
Io: sì, bravo. Continua a non voler crescere.
Lui: oh, ma devo farmi insultare ancora per tanto?
Io: sì. Finchè non capirai che ti sei meritato di restare senza di me.
Lui: ci farò l'abitudine...
Io: visto che sei così vitale, fatti anche prendere le misure dal becchino.



Lui: io al posto tuo mi sarei perdonato.
Io: se anche perdonassi te, poi dovrei sputarmi in faccia per la coglionaggine, non credi?



Lui: ma ti sei offesa perchè ho mantenuto lo status di single su facebook?
Io: beh, diciamo che ammiro la tua sincerità su come ti sei sempre sentito mentalmente e fisicamente quando stavi con me.



Io: ma ti senti? Parli per citazioni musicali da bimbominkia, come se fosse il Vangelo! Ma hai dei pensieri TUOI?
Lui: vabbè, che ci devo fare se la musica è tutta la mia vita?
Io: allora chiedile i soldi per la benzina, invece che chiederli ai tuoi e grattarti le palle tutto il giorno sulla Play.

19 commenti:

  1. Mi sfugge un particolare. Quanti anni ha colui?

    RispondiElimina
  2. sono senza parole. al posto tuo non sarei riuscita ad essere tanto sagace, di fronte ad un essere tanto insulso. scappa appena puoi, vali molto più di questo.

    RispondiElimina
  3. ahahha...cazzzoooo peter pannnnnnnnnn gli fa un baffo ....porca miseria....mi ricorda vagamente qualcuno per alcuni versi....la play il pub il fantacalcio ecc..e siiiiiiiiiiii son vitali ..altro che vita vera...!! stendiamo un velo pietoso...ciaoooo TESOROOOOO
    p.s via i perditempo!!!!!

    RispondiElimina
  4. Vai via i perditempo... io l'ho anche mollato, solo che questo ci piglia gusto a cercarmi ancora. E due paroline "dolci" non gliele nego mica. E' allenamento dialettico, no?
    E il caro PeterPan (-6 da me, quindi 25 tondi tondi) non si sgancia, forse è masochismo... ma se vuole un altro insulto che passi pure quando vuole.

    RispondiElimina
  5. Cazzo passa alle altre solo dopo 4 giorni... Che uomo ehmm., BAMBINO di merda! Perdona la franchezza
    Un baciotto

    RispondiElimina
  6. splendida la frase: pensi che sia sufficiente ammettere due difetti in una volta sola per salvarti?

    RispondiElimina
  7. hai tutto il  mio rispetto...hai saputo ben gestire il moccioso...ma io al posto tuo, adesso, smetterei anche di regarargli belle risposte...sicuramente avrai altro da fare...sicura che puoi permetterti di perdere tempo dietro alla sua paura di lasciarti andare totalmente?
    pensaci un pò, ok?
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. bacini bacini bacini....
    lo so che latito...e sono imperdonabile!!!

    RispondiElimina
  9. Posso dire che sono stronza e cinica? E che questo suo provocarmi - pur andando contro il mio proposito buonista di dirgliene 4 una volta per tutte e poi chiudere i ponti - mi da diritto a rispondergli, e così dal dirgliene 4 siamo passati ai multipli... ma se se le cerca, a me sta anche bene: mi sfogo un pochino. Si stuferà...

    RispondiElimina
  10. ah ecco, mi pareva vi foste lasciati...

    RispondiElimina
  11. Grandiosa, eccellente, superba. Non vorrei mai litigare con te. Fai l'avvocato x caso?

    RispondiElimina
  12. no, ma... mi riesce bene imitare la categoria

    RispondiElimina
  13. non cambiera' mai, non e' mai cambiato. ma forse e' proprio qui che sta il suo fascino. del resto siamo abbastanza grandi e consapevoli per sceglierci la nostra croce. Un bacio Nonsensina

    RispondiElimina
  14. Era fascino, una volta. Ora è solo monotono rompersi la testa. Ecco perchè scarico volentieri questa croce.
    Bacioooooooo pinguina!

    RispondiElimina
  15.  
    ...ma allora il mentecatto style non passa proprio mai di moda... non è possibile essere tanto citrulli obbiettivamente... buona giornata e buona fortuna mia cara

    RispondiElimina
  16.  Ma è ancora di moda Peter Pan?
    Voglia di crescere no eh?
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. hihihi!!! che gran figlio di buona donna!!! (con rispetto parlando, ovviamente ) se lo mandi a Zelig, usano lo scambio di battute per una scenetta esilarante! almeno ci ricavi un po' di soldini
    buona serata! a presto!

    RispondiElimina
  18. ... uh, quasi quasi vendo davvero questi stralci a un comico: che poi diventare ricca è un rischio che posso correre...

    RispondiElimina

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...