Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

mercoledì 17 luglio 2013

the cat is on the rainbow

Arrivano belle notizie oggi; incoraggianti piccole luci in fondo a tubi di scarico.


matrimonio gay gran bretagna sì camera dei comuni regina

Elisabetta ha firmato a favore dei matrimoni egualitari. La signora in ________ (colore a vostra discrezione, tanto ha indossato l'intero colorimetro Pantone) si sta dimostrando, anno dopo anno, sempre più distante dalla vecchia babbiona aviopenica che era nella prima metà del suo regno. Ha fatto passi da gigante in molte direzioni (malignamente, direi "da quando è scomparsa ladyD") e, chissà se occorre ringraziare lei personalmente o il suo entourage, ci sta guadagnando in credibilità e in rispetto dei suoi sudditi.
Parallelamente, è un altro paese che si apre alla non discriminazione nel diritto. E l'Italia che fa? Si gratta le democratiche chiappe sotto un ombrellone a Vaticano Beach e non si cura di loro. Schifìo.


* * * * *
E' che non volevo fare una rubrichina di attualità oggi. 
Senza scomodare gli anonimati reciproci, posso accennare a due piccole grandi conquiste della mia cerchia di amicizie.
Un progetto che sta facendo scaldare i motori a qualcuno e di cui posso andare sensibilmente fiera.
Un traguardo raggiunto da un qualcuno che aveva perso la speranza.
Per entrambi una bella sporta di ottimismo.

Poi magari va a finire che piove e piove e piove fino a sabato che ho un incontro al vertice col Pischello che ha vinto SanScemo.
Ma chissenefrega...
let it rain.

10 commenti:

  1. Ne parlavo proprio oggi con una collega, dello schifo di situazione in cui ci troviamo in Italia per colpa di Vatican beach e di tutti i danni che ha fatto e continua a fare. Quello dei matrimoni egalitari è un tema a me carissimo e non posso fare a meno di sperare (ingenuamente?!) che, prima o poi, rimanendo noi gli unici in Europa a non riconoscerli, si arriverà a infischiarsene di Vatican beach e delle ipocrisie dilaganti annesse e connesse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio sperarlo pure io, ma sarebbe veramente una vittoria arrivare ultimi?!

      Elimina
  2. Accidenti, la Regina mi ha stupita! Ebbbbrava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chissà che suo/a pronipote riceva più grazia (dolcezza improbabile) di quella che è stata destinata a figli e nipoti...

      Elimina
  3. La regina è avanti, ormai. Per il nostro paese, invece, ho poca speranza.
    Chissà adesso che arriverà questo royal baby!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. possiamo soltanto sperare nella scia!

      Elimina
  4. che bella notizia! e l'ennesimo passo indietro dell'italia. io sono sconvolta da troppe cose del nostro paese. negli ultimi giorni in particolare dai cari Alfano/Calderoli che non vogliono dimettersi e delle ulteriori figure di merda colossali che facciamo worldwide! spero di non alterare nessun/a cyberamico/a ma è davvero paradossale che vogliano farci uscire dalla crisi gli stessi politici che ci hanno governato per i 30 anni passati!
    che tristezza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui per scelta non parlo di politica, ma ho delle idee mediamente chiare e ho la certezza assoluta che siamo lo zimbello di tutta l'Europa e di una buona fetta del mondo. diamo la peggiore pubblicità che esista di noi stessi, non riusciamo a tirar su la testa dalla melma.

      Elimina
  5. Ok, la regina dopo essersi buttata dall'elicottero di james bond alle olimpiadi...si sta dando da fare per recuperare, apprezziamola
    Ma sopratutto, mi piacerebbe sapere di più del tuo incontro con il pischello che ha vinto Sanremo (o Sanscemo...)....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'eri?
      cavolo, mi ripiglio e poi ne parlo.
      che poi Elizabeth... oh, James Bond, mica scema lei.

      Elimina

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...