Un po' (molto po') di me

La mia foto
Sono una wannabe-molte cose: giornalista, fotografa, animatrice, interprete, scrittrice, designer. O per meglio dire sono una WANTED TO, visto che ho scelto una carriera da creativa che mi ha portato al niente disoccupazionale. MA sono anche: figlia unica (e assenteista), moglie mutevole; riciclona seriale con tendenza compulsiva all'ammucchio negli angoli, amica leale, tendente alla puntualità cronica e alla lacrima+sigaretta, professionalmente impeccabile. Contraddittoria e mutevole. Cinica e creativa. Stronza, nella maggior parte dei casi.

giovedì 14 marzo 2013

un fuoco che non si spegne (SOUNDTRACK OF MY LIFE #14)


1993 - ... 

A te, prima tra le sorelle che la biologia non mi ha voluto donare, e allora ci ha pensato la vita. A te che sei nella mia storia.

Ai nostri sogni nascosti sotto il banco, da tirare fuori assieme alle marlboro per la ricreazione; alle nostre paure mascherate di sfacciataggine e indecenza. 

Alle estati folli, agli inverni di pianoforti e chitarre, ai diari cifrati e agli innamoramenti ciechi sordi muti eppure così accesi.

Al volerci bene soffocante, esclusivo, intollerante, radicalmente malato che ci siamo portate appresso come cemento ai piedi. Cieche nel non vedere cosa c'era fuori del nostro ovulo. E anche al nuovo bene che ci stringe ora che la vita ci ha cambiato, indurendomi e ammorbidendoti, regalandoti occasioni per mille piccole lamentele, tu che ne fai una religione, per nascondere l'impudenza della felicità che ti è arrivata alla porta dopo tanto sudare, dopo i pianti e i distacchi, dopo le malattie, dopo te sposa all'altare senza me che non volevo vederti smettere di respirare per colpa di quello lì.

Ti ritrovo ogni volta diversa e ogni volta sempre uguale al caterpillar di 20 anni fa. Cazzo, venti anni, venti. Ma avevamo previsto di avere ancora, oggi, nonostante i chilometri e le assenze, un filo da tenere, da tirare di tanto in tanto per ricordare all'altra questo amore. Quello che non avevamo previsto è che tu fossi al posto mio ed io al tuo, ma lasciati invidiare per una volta, senza cattiveria. Lasciami essere felice di te.
Un cuore in due

9 commenti:

  1. Che bel post! E che bella amicizia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno stato di grazia avere accanto persone così. Lo auguro a chiunque sappia meritarlo!

      Elimina
  2. Ti ho letto trattenendo il respiro.
    Sei più ricca, quando vivi un affetto così.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione: è un tesoro sensu strictu.

      Elimina
  3. Bello :-) e un pizzico di invidia per una cosa così bella, e la speranza che tutti possano trovare legami così speciali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anche io: la vita sarebbe così vuota, altrimenti.

      Elimina
  4. Questo post è la dolcezza.
    Grazie per il follow.
    Lo ricambio con piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te :) leggerti mi fa bene!

      Elimina
  5. Vaporfi is the best electronic cigarettes provider.

    RispondiElimina

dimmi, dai... anche se devi insultarmi o darmi della cretina...